BODYKEY™: controllo del peso (Pasti sostitutivi)


Una volta che il test del DNA ha evidenziato quale è il vostro punto debole, ovvero se il vostro metabolismo è più “incline” ai carboidrati oppure ai grassi, il sistema Bodykey by Nutrilite™, sulla base delle vostre preferenze, stilerà il programma per la diminuzione del peso.

Oltre agli alimenti comuni che potete preparare in base alle ricette, vi saranno suggeriti anche dei sostitutivi di pasto , degli snack e delle zuppe.

 

Qui dobbiamo aprire una parentesi e toccare un tasto dolente che riguarda i pasti sostitutivi detti più comunemente “beveroni”. Le persone sono sempre molto scettiche nei confronti di questi “preparati per astronauti”, riesce difficile pensare a “mangiare” in un modo diverso da quello abituale.

matrix-filmRicordando quanto già affermato a proposito di Matrix e dei pasti a bordo della Nabucodonosor, dobbiamo entrare nell’ottica che questi cibi “saltano” la parte di masticazione per entrare in circolo molto più rapidamente, ovvero sono assimilabili in modo più veloce e preciso.

Ricordo la volta in cui entrai in contatto con un sistema di pasti sostitutivi, era il periodo che era  nato il mio primo figlio e dovevamo allattarlo con latte artificiale.

Quando lessi l’etichetta del prodotto sostitutivo dei pasti mi resi conto che era similare a quella del latte con cui nutrivo mio figlio e dedussi che se si cibava lui in quel modo, lo potevo fare anche io.

Con quel sistema ottenni un grosso risultato in termini di peso (20 kg in un anno, di cui la metà in pochi mesi) e soprattutto lo considerai molto comodo per le persone che, come me, avevano poco tempo per il pasto di mezzogiorno.

Inoltre si innescò a livello mentale un meccanismo di “soddisfazione” che è molto importante per chi segue una dieta.

Sono convinto che alla base di ogni dieta c’è l’atteggiamento mentale, se vogliamo raggiungere il nostro obbiettivo di perdere peso, è importante non uscire mai dal percorso tracciato e questi “pasti” aiutano notevolmente.

 

Cosa offre NUTRILITE™ per agevolare la perdita di peso?

 

Prima di tutto un frappè, composto da un composto naturale da amalgamare con il latte, che sostituisca in toto uno o due pasti a seconda delle indicazioni del trainer.

 

I gusti sono alla vaniglia oppure al cacao , ma possono essere di 3 tipologie: bilanciato , a basso tenore di carboidrati oppure a basso tenore di grassi.

 

Esaminiamo la composizione in valori nutrizionali dei frappè a basso contenuto di carboidrati

Valore Nutrizionale

In 100gr di polvere

In 24,5gr di  polvere

In 24,5gr di polvere con latte

Calorie 437 kcal 107 kcal 231 kcal
Proteine 58,9 gr 14,4 gr 22,9 gr
Carboidrati 8,9 gr 2,2 gr 14,6 gr
Grassi 18,0 gr 4,4 gr 8,5 gr

 

Quella dei frappè a basso contenuto di grassi

Valore Nutrizionale

In 100gr di polvere

In 24,5gr di  polvere

In 24,5gr di polvere con latte

Calorie 378 kcal 112 kcal 236 kcal
Proteine 40,7 gr 12,0 gr 20,4 gr
Carboidrati 46,8 gr 13,8 gr 26,2 gr
Grassi 2,6 gr 0,8 gr 4,9 gr

 

E quella di una dieta bilanciata

Valore Nutrizionale

In 100gr di polvere

In 24,5gr di  polvere

In 24,5gr di polvere con latte

Calorie 491 kcal 115 kcal 239 kcal
Proteine 13,3 gr 3,1 gr 11,6 gr
Carboidrati 53,5 gr 12,6 gr 25,0 gr
Grassi 24,1 gr 5,7 gr 9,8 gr

 

Frappè_Carboidratii

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.