DUE….Che fare altro?


Abbiamo visto che il DNA ci mostra le cause del nostro aumento di grasso. Non dimentichiamo che il grasso è importante per il corpo umano, ma un eccesso di questo componente crea disturbi che, a lungo andare, possono provocare scompensi.

Il nostro organismo è una macchina complessa e meravigliosa, dal momento del nostro concepimento a quello in cui esaliamo l’ultimo respiro, noi semplicemente “viviamo” in modo autonomo.   cuore_ottimismioIl nostro cuore batte senza che nessuno debba girare una chiave, ci muoviamo, spesso in modo volontario, ma alle volte in modo non dipendente dalla nostra volontà. Pensiamo ad esempio al sonno e ai sogni che facciamo oppure ai movimenti intestinali, alla digestione e a tutti quei compiti che il nostro corpo svolge per conto proprio.

Per vivere il nostro organismo ha bisogno di “carburante” , come ogni veicolo a motore che si rispetti. Quello che usiamo per la nostra alimentazione è la “benzina” che ci consente di eseguire le nostre attività quotidiane e notturne, possiamo lavorare e possiamo riposare, ma tutto è subordinato al fatto di “nutrirci”. Il nostro corpo svolge , in maniera del tutto autonoma, le operazioni di trasformazione del cibo in carburante. Nella digestione, e in quello che ne segue, gli alimenti sono suddivisi in pezzetti sempre più piccoli e assimilabili dalle nostre cellule. Ogni elemento nutrizionale ha la sua funzione, i carboidrati, le proteine, i grassi , le vitamine e tutto il resto. Ogni singola molecola di quanto ingeriamo deve essere utilizzata e tutto quello che ha assolto al suo compito prioritario viene espulso come scoria. Pompa_di_Benzina_Distributore

Fra gli elementi importanti per la nostra nutrizione , ci sono i grassi o lipidi. La loro funzione è preziosa, sono “energetici” e come tali possono essere “accumulati” per averne una scorta nel momento del bisogno; sono “protettivi” , “lubrificanti” e anche “veicolanti”, ovvero trasportano alcune vitamine essenziali nel nostro organismo.

Purtroppo la loro funzione di “accumulo” danno origine a quegli inestetismi che “saltano subito all’occhio”, la pancetta, la cellulite , le “maniglie dell’amore” e via dicendo. Cosa possiamo fare per eliminare questi depositi?

Il grasso depositato è una scorta che viene intaccata quando il nostro organismo ne richiede l’uso e l’uso è determinato dall’attività fisica svolta. In sintesi: più ci muoviamo e più bruciamo, semplice no?

bilancio-contabile02Quindi il segreto è solamente una pura differenza matematica, da un lato le entrate (quello che mangiamo) e dall’altro le uscite (quello che bruciamo). Se la differenza è positiva si ingrassa e se è negativa si dimagrisce. Matematica pura.

Le diete incidono nel 90% dei casi solo sulla prima parte, la più semplice, comoda, meno cibo. Non è però sufficiente, occorre agire anche sul secondo fattore: le uscite. Questo è il fattore più difficile da prendere in considerazione, per il semplice fatto che bisogna FARE e il fare è stancante.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *