RIBOFLAVINA: senza di te che saremmo?


Nessuna delle circa 70 miliardi di cellule che compongono il corpo umano è in grado di sopravvivere senza questa vitamina.

La RIBOFLAVINA è la componente principale di 2 enzimi responsabili della trasformazione dei carboidrati e grassi in energia.

L’alimentazione sbagliata porta 2 persone su 3 ad accusare sintomi di carenza:

  • Lingua irritata
  • Occhi arrossati e stanchi
  • Sensibilità alla luce
  • Labbra screpolate
  • Caduta dei capelli
  • Tremori articolari
  • Mancanza di concentrazione
  • Insonnia
  • Crisi depressive
  • Disturbi urinari

in special modo le persone anziane che, come è notorio, non seguono più una dieta equilibrata.

 

Pelle, unghie e capelli sono i primi soggetti che risentono di una carenza di tale vitamina, ma anche le attività cerebrali possono essere depauperate da un’insufficiente assimilazione di RIBOFLAVINA.

 

Dove possiamo trovare questa importante ed essenziale vitamina?

 

Le fonti più ricche sono:

  • Frattaglie bovine (fegato, cuore, rognone)
  • Pollo
  • Latte
  • Uova
  • Broccoli
  • Spinaci
  • Piselli
  • Cavolo

 

Come possiamo notare le fonti più ricche di RIBOFLAVINA sono di derivazione animale, ciò significa che le persone che non assumono questa vitamina per mezzo di cibi di origine animale (vegani e vegetariani) sono obbligati ad assumere maggiori quantità di cibi di origine vegetale

 

La RIBOFLAVINA è altamente sensibile alla luce, ovvero i cibi devono essere protetti il più possibile da fonti di luce e di raggi UV.

Ad esempio il latte contenuto in bottiglie di vetro può veder annullata quasi totalmente la quantità di RIBOFLAVINA.

 

Essa è essenziale per le donne in stato di gravidanza, quasi al pari dell’ACIDO FOLICO.

Una carenza nella dieta delle donne incinte può causare seri problemi al feto e di conseguenza al nascituro.

Ritardi nella crescita possono essere una conseguenza di carenze vitaminiche nella madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.